A.S.D.Skorpions Varese American Football Team


GAMEDAY


GAME TICKETS

SPONSOR

ALBO D'ORO

XLIII ITA-BOWL

VISITATORI

IFL – IL DERBY È DEI FROGS : GLI SKO SI ARRENDONO 21-14 A 1’20” DALLA FINE

images

Gran bel match al Vigorelli di Milano: i grigiorossi rispondono colpo su colpo, ma si arrendono alla rush pazzesca del QB americano Salum che consegna alle Rane il primo Trofeo Simec. Le due franchigie appaiate sul record di 3-3

 
 


Al Velodromo Vigorelli di Milano è andata in scena una vera e propria partita a scacchi tra Frogs Legnano e Skorpions Varese, ma sarebbe indecoroso per le due squadre limitarsi a questo perché si è visto anche tanto, tantissimo, football: difese a tratti dominanti nel primo periodo e attacchi frizzanti nella ripresa per un derby che ha offerto il degno spettacolo a 33 anni di distanza dall’ultima volta in Prima Divisione. Solo una, però, può vincere e a festeggiare sono i legnanesi che s’impongono per 21-14 sui grigiorossi. Botta e risposta fino al 14-14 con gli Skorpions sempre ad inseguire ma, proprio quando i grigiorossi sembravano aver finalmente preso in mano il match, la corsa folle di Salum ha regalato la vittoria ai Frogs che si sono così assicurati il primo trofeo Trofeo Simec Memorial Lucarelli Pecis. Premiati anche gli MVP delle due squadre scelti dai due coach: Tony Addona sceglie il QB varesino Calvin Brownholtz e Nick Holt sceglie il QB legnanese Eystin Salum.
Primo quarto da manuale delle due difese. L’intercetto di Maffi chiude il primo drive dell’incontro di marca Skorpions, mentre Salum porta subito i Frogs sulle 9yard; l’attacco legnanese, però, si fa male da solo e con una serie di penalità gratuite perde terreno facilitando la difesa grigiorossa che fa così tornare in campo l’attacco. L’Offense varesina viene subito costretta al punt e, a cavallo dei due periodi, lo stesso destino attende l’attacco neroargento. 
Brownholtz guida con sicurezza il nuovo drive grigiorosso, ma gli Skorpions mancano le ricezioni in endzone prima con Mozzanica (lancio leggermente lungo) e poi con Zanovello (ottima disturbo difensivo dei Frogs). L’equilibrio si rompe dalla parte opposta: Salum sfugge alla pressione e spara per Brinson che si rende protagonista di una splendida ricezione in mezzo a tre avversari, per poi girarsi e fare due passi in endezone. Extra point di Nirta e i Frgos vanno sul 7-0. La reazione degli Skorpions non si fa attendere, ma all’attacco grigiorosso mancano le ultime yard: al quarto tentativo dalle 22yd Brownholtz cerca comunque il lancio che è fuori misura. I Frogs, con una manciata di secondi a disposizione, tentano di attraversare il campo ma capiscono in fretta che, onde evitare intercetti, è meglio inginocchiarsi e rientrare negli spogliatoi. 
Ad inizio ripresa la difesa grigiorossa si conferma a ottimi livelli chiudendo in fretta il tentativo d’attacco legnanese. Dalla parte opposta si scalda l’asse Brownholtz-Mozzanica e gli Skorpions, nonostante una penalità di dieci yard, attraversano in fretta tutto il campo. Triplo tentativo dalle 14yd: i Frogs bloccano le prime due azioni (corsa e lancio), ma si perdono Pulsinelli sul terzo lancio di Brownholtz e arriva così, con la conversione di Granelli, il pareggio degli Skorpions. 
Salum risponde presente dalla parte opposta: prima una corsa, poi un grandissimo lancio per Bessin e infine un’altra corsa aprono le porte ad un 1&goal con cui i Frogs inaugurano il quarto e ultimo quarto. Sfondamento di Salum bloccato, ma è Brinson a trovare il varco subito dopoNirta dimostra di avere il piede caldo e firma il 14-7.
Gli Skorpions non ci stanno: Brownholtz riesce a sparare un bolide mentre viene placcato e Mozzanica inchioda un pallone difficilissimo. Portata di Della Bosca e i grigiorossi arrivano subito sulle 30yd: rush di potenza di Auriemma che non viene letta dalla difesa avversaria(peraltro rea di fuorigioco) e il running back varesino porta l’ovale in endzone apparecchiando a Granelli il calcio del 14-14. Lo stesso Granelli si rende protagonista di una clamorosa azione difensiva subito dopo costringendo Salum ad un intentional grounding (ovale scagliato via senza possibilità di ricezione solo per evitare il placcaggio) e i Frogs si ritrovano a giocare un 3&20 dalle proprie 8yd: Salum si riscatta con un lancio assurdo per Brinson che droppa clamorosamente l’ovale e gli Skorpions, dopo il punt avversario, possono ripartire dalle 41yd offensive. 
L’inerzia sembra spostarsi dalla parte degli Skorpions: corsa di Auriemma, rush di Nuzzi, ricezione di Mozzanica, altra doppia portata di Auriemma e ricezione di Piazzi, ma Granelli non mette a segno il field goal del possibile vantaggio grigiorosso. Palla ai Frogs dalle 20yd e Salum dimostra tutto il suo talento: formazione d’attacco con cinque ricevitori, ma il QB americano parte da solo e attraversa tutto il campo per siglare il 20-6 che viene arrotondato da Nirta sul 21-14con 1’20” al termine del gioco. Lancio della disperazione di Brownholtz, ma Brinson sporca la traiettoria ponendo di fatto fine al match: i Frogs Legnano si aggiudicano il derby e raggiungono gli Skorpions sul 3-3.

Courtesy www.varesenews.com/Matteo Carraro





GAME TICKETS

ABBONAMENTI

Link utili

SKORPIONS FIELD

Dove Siamo
Meteo

FRANCO OSSOLA STADIUM

Dove Siamo
Meteo

A.S.D SKORPIONS VARESE AMERICAN FOOTBALL
Sede e Campo Via ALESSANDRO VOLTA 54 - 21040 - Vedano Olona -VA-
PHONE: Giorgio Nardi Tel. (+39) 3394012088 Enzo Petrillo Tel. (+39) 3335385870 Aristide Mangano Tel. (+39) 3389629150
MAIL: info@skorpions.it