SETTE SU SETTE E ORA SEMIFINALE

images

Non vi era alcun dubbio che la partita di sabato, contro una squadra come Red Jackets tosta e ben organizzata, avesse il peso della prova del nove, ovvero capire la forza degli altri gironi e degli avversari, soprattutto capire quale potesse essere la nostra forza oggi.

Diverse le novità in campo con l’innesto di due grandi campioni come Raffaele e Scola, Coach Holt teneva a riposo ulteriormente alcuni giocatori per sicurezza e dava fiducia ai suoi giovani atleti. La partita sin dalle prime note ci mostrava il peso di questi nuovi equilibri e una solidità importante e confortante.  La Difesa come al solito dimostrava tutto il suo valore sin da subito mettendo in grave difficoltà, l’offense di Sarzana, alcune incomprensioni nel back dell’attacco SKO permettono agli avversari di avere posizioni in campo favorevoli, ma quando Coach Holt decide, l’offense SKO agisce e il risultato cambia, 7 – 0 corsa personale del QB Crosta, questo dopo un drive entusiasmante fatto di corse – Dylan _ e di lanci – catch di Petrillo -. Ripreso possesso di palla grazie ad un perfetto intercetto di Mora, arriva il 2° TD con pass di Crosta e perfetta catch di Mozzanica.

Evidentemente in “soprapensiero” il Back guidato da Crosta Getta alle ortiche un possesso, dando così una ottima posizione di campo a RedJ e questi ne approfitta andando sul 13 – 7.   Ritorno della Offense in campo, diciamo con rincuorante  e affettuosa “ sgridata” di Coach Holt e rimessa in gioco la palla si susseguono set di corse concludendosi con un velocissimo pass nelle mani ancora di Mozzanica per il 19 punto con successivo pass su Petrillo per trasformazione da 2, e si va sul 21 a 7. Ma Red non ci sta e cerca in tuti i modi di scardinare la secondaria Skorpions, un bel tentativo di pass over shoulder non riesce perché il WR riceve con il piede oltre la linea di endfield. Al rientro in campo Crosta e soci si stabilizzano e questi in pieno controllo della situazione rilascia un pass magico per Piazzi che conclude la sua cavalcata in end zone portando così il risultato sul 28 a 7. Fine del primo tempo al rientro Skorpions in attacco, ennesimo misunderstanding  tra QB e RB, riconsegna la palla a Red che anche questa volta ringrazia e piazza il 2 TD di giornata. Terzo quarto che vede il controllo del campo da parte degli Skorpions e l’arrivo del primo TD per Della Bosca, che con una potente corsa entra in end zone marcando così il 5 TD di giornata punteggio a questo punto 35 – 14. Come detto controllo del tempo ed ancora la difesa sopra tutto e sopra tutti conclude mettendo sotto pressione la linea avversaria e “strappa” un pallone al qb avversario (grande corsa di DiGennaro en 83 Yard!!) riportandolo in End zone e chiudendo definitivamente l’incontro sul punteggio di 41 a 14. Onore a Red che hanno cercato in tutti i modi di contrastare il gioco degli Skorpions, ma oggi la voglia e la volontà dei ragazzi andava a sopperire a qualunque situazione.

A sera inoltrata il coaching staff si ritrovava per organizzare l’intera settimana di allenamento;  testa alla Semifinale, e soprattutto grande rispetto per la squadra che andremo ad affrontare: i Vipers Modena una grande realtà e una grande squadra, oggi ancora più performante di ieri, anch’essa guidata da un grande allenatore “Gis” Christian Nobile, ex giocatore, esempio per i compagni di squadra di dedizione e volontà,  pluricampione d’Italia e con le idee ben chiare su dove vuole far arrivare il suo team.