VITTORIA UNDER16 NEI QUARTI DI FINALE

images

 Incredibile partita di Wild Card presso lo Skorpions Field di Vedano Olona tra i padroni di casa Under 16 e i coetanei dei Gladiatori Roma, partita che si risolveva solamente all’Overtime con il punteggio di 22 a 14 per i varesini.

In un freddissimo pomeriggio di metą dicembre le due compagini davano vita a una sfida dura e combattuta, senza esclusioni di colpi, dove i ragazzi vincitori e sconfitti si esaltavano e, nonostante alcuni infortuni, portavano a termine dopo una lunga battaglia.

Erano i Gladiatori a mettere a segno il primo Td (senza extra point) durante il 1° quarto, con un pregevole lancio del qb romano, ma gli Skorpions replicavano all’inizio del 2° quarto con una corsa del qb Masini e i due punti di Di Gennaro, che portavano il punteggio sull’8 a 6, score che rimaneva tale sino all’intervallo.

Dopo il meritato riposo riprendevano le ostilitą, la partita si faceva sempre pił dura, le difese prendevano il sopravvento e bloccavano i rispettivi attacchi terminando il 3° quarto con il medesimo punteggio.

Iniziava cosi il 4° quarto e il valoroso qb avversario Risalto, subito dopo il cambio campo, con due corse perentorie siglava il td e la conversione da 2 punti che riportavano in vantaggio la formazione capitolina.

Entrava ora in gioco l’attacco dei padroni di casa e dopo un lunghissimo drive, in cui succedeva di tutto (un td annullato, ricezioni fallite per un soffio, crampi e infortuni), il running back varesino Tosco entrava nella goal line avversaria portando in paritą le due squadre (14-14). La trasformazione fallita e la rocciosa difesa varesina che impediva all’ ultimo attacco dei Gladiatori di cambiare il risultato costringevano le due formazioni a prolungare la partita all’Overtime.

Dopo il meritato riposo riprendevano le ostilitą, la partita si faceva sempre pił dura, le difese prendevano il sopravvento e bloccavano i rispettivi attacchi terminando il 3° quarto con il medesimo punteggio.

Iniziava cosi il 4° quarto e il valoroso qb avversario Risalto, subito dopo il cambio campo, con due corse perentorie siglava il td e la conversione da 2 punti che riportavano in vantaggio la formazione capitolina.

Entrava ora in gioco l’attacco dei padroni di casa e dopo un lunghissimo drive, in cui succedeva di tutto (un td annullato, ricezioni fallite per un soffio, crampi e infortuni), il running back varesino Tosco entrava nella goal line avversaria portando in paritą le due squadre (14-14). La trasformazione fallita e la rocciosa difesa varesina che impediva all’ ultimo attacco dei Gladiatori di cambiare il risultato costringevano le due formazioni a prolungare la partita all’Overtime.

Iniziava il drive dell’attacco varesino e dopo una serie di corse, un pregevole lancio di Masini per Di Gennaro in td (con trasformazione di Tosco) portava in vantaggio gli Skorpions sul 22 a 14, punteggio che sarebbe risultato poi finale poichč il drive dei Gladiatori si concludeva con l’intercetto della safety Tirolo.

Adesso due giorni di meritato riposo e subito dopo gli allenamenti per preparare al meglio la semifinale che si disputerą a Torino contro i padroni di casa dei Giaguari domenica prossima.

Onore ai Gladiatori che si sono presentati a Vedano Olona con un roster molto ridotto, ma che hanno onorato sino all’ultimo il nome che portano sulla maglia dando luogo a una vera battaglia che li ha visti sconfitti ma non vinti.